LE TENDENZE PER L’AUTUNNO/INVERNO 2023/2024: MARTEDÌ 19 LUGLIO IL SEMINARIO DI CARPI FASHION SYSTEM 

    0
    82

    Per le aziende del comparto moda un’occasione di confronto con Veronica Lodi ed Emilia Minichiello, esperte di ‘Zoom on Fashion Trends’

    La moda e le collezioni vanno progettate con grande anticipo: per questo, martedì 19 luglio, alle ore 14.30, Carpi Fashion System promuove, nell’ambito del proprio impegno nella formazione per il supporto del Distretto, un webinar gratuito per le aziende del comparto, in cui verranno esaminate le tendenze per l’Autunno/Inverno 2023/2024.

    A illustrare agli operatori delle imprese i mood della stagione che verrà, saranno le esperte Veronica Lodi ed Emilia Minichiello, della prestigiosa testata Zoom on Fashion Trends.

    Un appuntamento ormai consueto, quello con la redazione di ‘Zoom’, che è estremamente apprezzato dalle imprese, che prendono spunto dalle informazioni e dalle suggestioni ricevute per realizzare le proprie creazioni.

    Un incontro, infatti, modellato sulle più importanti suggestioni che animano il mondo della moda, un incontro che mira a fornire alle imprese utili strumenti di aggiornamento da utilizzare quotidianamente nella creazione e nella progettazione delle collezioni.

    Informazioni, spunti, direzioni per comprendere come la tendenza sia un mondo da esplorare a più livelli. Attraverso una panoramica su atmosfere, colori e materiali proposti dai saloni internazionali più importanti, i creativi del settore moda troveranno anticipazioni sugli andamenti più generali e potranno, in netto anticipo, ricevere preziose ispirazioni relative ai trend della prossima stagione.

    Iscrizione obbligatoria compilando il modulo di adesione al seguente link:
    https://bit.ly/zoom-fw-23-24.

    Le credenziali di accesso saranno inviate soltanto a chi effettuerà la registrazione sul modulo online.

    Carpi Fashion System è il progetto di valorizzazione delle aziende del Distretto moda di cui fanno parte CNA, LAPAM-Confartigianato, Confindustria Emilia, Camera di Commercio di Modena, Fondazione CR Carpi e Comune di Carpi, Fondazione Democenter-SIPE e ForModena.