Storia

Una storia con origini lontane

La storia manifatturiera del distretto di Carpi ha origini lontane: nel XVI secolo era già diffusa in questa zona la lavorazione del truciolo (sottili listelli di paglia ricavati dai tronchi di salice e pioppo) per la produzione di trecce e la realizzazione di cappelli di paglia, che venivano venduti sui principali mercati esteri.

L’industria del truciolo e dei cappelli di paglia prosperò fino alla vigilia della seconda guerra mondiale, investendo in particolare manodopera femminile.

Nel dopoguerra si rese necessario riconvertire questa attività manifatturiera verso prodotti più richiesti dal mercato; il passaggio alla confezione di tessuti e alla lavorazione della maglia fu relativamente semplice, in quanto richiedeva conoscenze piuttosto diffuse tra le donne e una tecnologia di rapido apprendimento.

L’organizzazione del lavoro, basata prevalentemente sul lavoro a domicilio, permise il fiorire di una rete di piccole imprese specializzate in fasi diverse del ciclo produttivo e con intense relazioni tra di loro.

Carpi Fashion System - storia